È possibile rimanere incinta a 49 anni (naturalmente)?

Quasi impossibile, senza quasi nessuna riserva ovarica.

Da Wikipedia Età e fertilità femminile

Percentuale di riserva ovarica correlata all’aumento dell’età. [15] La curva descrive la percentuale di riserva ovarica rimanente a partire dalla nascita fino a 55 anni, basata sul modello ADC. Il 100% è considerato la massima riserva ovarica, che si verifica dopo 18-22 settimane dal concepimento. Le percentuali si applicano a tutte le donne la cui riserva ovarica diminuisce in linea con un particolare modello in cui la menopausa tardiva e precoce sono associate rispettivamente a popolazioni di NGF di picco alto e basso. Si stima che per il 95% delle donne all’età di 30 anni sia presente solo il 12% della popolazione massima NGF pre-parto e all’età di 40 anni rimane solo il 3%. Alla nascita, le donne hanno tutti i loro follicoli per la follicologenesi e diminuiscono costantemente fino alla menopausa. “[15]

Ummmm … .sì! Mia madre aveva 48 anni e quello era 61 anni fa!

Ho scritto molto su GPWO, “rimanere incinta quando sono più grande”.

Innanzitutto, è più semplice se i tuoi periodi sono ancora regolari, ma è possibile anche se non lo sono.

In secondo luogo, indipendentemente da quanto siano regolari i periodi, dovresti cercare di rimanere incinta in modo metodico e irreggimentato. Scusa se non sembra divertente, ma se vuoi una cosa meravigliosa ma rara, devi essere disposto a lavorare per questo.

Quindi mettiti al lavoro e goditi il ​​processo!

La risposta di Deborah Gold a Is 34 è troppo vecchia per rimanere incinta?

Consiglio vivamente di guardare questo video che ha aiutato oltre 137.000 donne a rimanere incinte in tutto il mondo. Ti fornisce la soluzione giusta per superare il fattore Age donna, dato che le donne di 30 e 40 anni sono rimaste incinte entro due mesi.

E anche cercare di mantenere questi suggerimenti che potrebbero aiutarti a rimanere incinta:

1. Fermare il controllo delle nascite

Dal momento che il controllo delle nascite lavora per prevenire l’ovulazione, se una donna desidera avere un concepimento, deve smettere di consumare il controllo delle nascite perché entro pochi giorni, i suoi ormoni dovrebbero lasciare il corpo, e il corpo della donna inizierà a produrre nuovamente i follicoli, cioè, la procedura di ovulazione è tornata.

2. Fare sesso durante i giorni fertili

Fare l’amore è fondamentale quando si tratta di rimanere incinta, quindi fare sesso prima che il tempo dell’ovulazione della donna aumenti le probabilità di rimanere incinta.

Nonostante il fatto che fare l’amore possa aumentare la connessione personale tra la coppia, tuttavia, fare sesso dopo la finestra dell’ovulazione, molto probabilmente non farà concepire la femmina.

3. Cibo sano

Molte donne sanno già che per aumentare le possibilità di fertilità di rimanere incinte in modo naturale, comportano il mantenimento di mangiare i cibi giusti e trovare il giusto equilibrio nella dieta.

Molti medici raccomandano di mangiare in modo più sano, come il cibo con grassi monoinsaturi e meno grassi trans, ciò significa che le verdure saranno un’opzione sempre migliore rispetto alla carne rossa durante la gravidanza.

Scegliere il cibo giusto può fare la differenza, come molte donne che manifestano disfunzione ovulatoria, ad esempio – poiché gli spinaci sono un verde a foglia verde, aumentando la quantità di spinaci durante il periodo in cui una donna desidera rimanere incinta, le possibilità di ottenere la produzione sana di ovuli e sperma diventa molto più alto Alimenti come i frutti contengono molte vitamine come la vitamina B6 e la vitamina D può aumentare i tassi di fertilità. Cibo come fagioli, lenticchie e noci, aumenterà le possibilità di fertilità, in quanto questo alimento unico include proteine ​​a base vegetale.

4. Lo stress potrebbe impedirti di rimanere incinta

È risaputo che lo stress può influire sull’ovulazione della donna poiché potrebbe influire sulle ovaie a rilasciare le uova. Pertanto, una donna deve stare calmo e non perdere l’opportunità di concepire.

Ci sono pochi modi per ridurre la donna stressata, che cambia da una donna all’altra.

Molte donne hanno il loro amico che condividono con lei / lui le loro preoccupazioni e, essendo un buon ascoltatore, questo amico riuscirà a renderle calme. Trascorrendo del tempo all’aria aperta, sia con un amico, da solo o con il tuo partner, far cadere ogni ansia e depressione una donna che potrebbe avere. Se il tempo non è così freddo, ottenere l’aria fresca sarà un ottimo modo per chiarire eventuali problemi legati ai problemi di fertilità. Molte donne trovano attività sportive e si allenano perché lo sport è un efficace antistress alle donne che esercitano. Effettuando un eccellente allenamento intensivo su base giornaliera, questa attività avrà un notevole impatto positivo sull’umore della donna, ridurrà l’ansia ad un livello molto più basso.

5. Smettere di fumare per migliorare la fertilità naturale

Fumare sigarette o essere un fumatore passivo, non solo questo potrebbe ridurre le probabilità di fertilità della donna, ma potrebbe anche aumentare il rischio di complicanze della gravidanza e causare difetti di nascita. I ricercatori hanno dimostrato che continuare a fumare durante la gravidanza, aumenta la possibilità di una donna di sperimentare un aborto spontaneo.

Per quanto riguarda il partner maschile che fuma, ridotto il suo sano numero di spermatozoi e spermatozoi, rinunciando a fumare, il maschio migliorerà la sua fertilità e salute. Pertanto, la conclusione è semplice, smettere di fumare sarà una delle migliori cose che sia gli uomini che le donne potrebbero fare per la loro salute e per la salute del bambino.

Lo stesso risultato dovrebbe essere quando sia il maschio che la femmina riducono la quantità di alcol che bevono. Tutte le bevande alcoliche influenzeranno le possibilità di rimanere incinta.

In bocca al lupo!

La domanda più importante qui sarebbe “Hai ancora i tuoi periodi?” O più specificamente “Hai periodi regolari?”

Prima di tutto pochissime donne scelgono di rimanere incinte 49. E vorrei dire che la maggioranza di coloro che scelgono di farlo purtroppo non riescono a concepire. E tra coloro che riescono a concepire con successo, c’è un rischio significativo di aborto e / o anomalie nel feto / bambino.

Ci sono alcune prove che dimostrano che se le donne concepiscono per la prima volta a 40 anni, i risultati sono anche peggiori rispetto a chi ha avuto figli in età precoce e ha concepito di nuovo a 40 anni.

Ci sono donne che rimangono incinte naturalmente a 49 anni? Assolutamente si.

Ci sono madri che hanno avuto figli sani a 49 anni? Sì!

È probabile che la maggior parte delle donne possa concepire a 49 anni? No.

I rischi supererebbero i benefici di avere un bambino a 49 anni? Probabilmente. Sarò onesto qui. Ogni donna è diversa come ogni gravidanza. Quindi non direi mai, ma la possibilità di avere un bambino sano a 49 anni è meno probabile che dire a 44 anni.

Sfortunatamente non posso rispondere direttamente. Le cose che ho menzionato sono rischi reali e devono essere considerate attentamente.

Vi auguro il meglio.

PS La domanda riguardava la concezione naturale, quindi non ho toccato la riproduzione assistita.

Di Heather Northrup, ex Senior Healthcare Manager, Alberta, Canada.

Erano le parole che avevo tanto desiderato sentire per così tanto tempo. All’età di 39 anni, dopo essermi sposato in vita, avevo sentito solo i negativi: sei troppo vecchio; i rischi sono troppo alti per te e per il bambino, o forse dovresti considerare l’adozione, e così via. Presto mi resi conto di detestare la frase, l’età materna avanzata.

Fonte: rimanere incinta naturalmente mentre “Infertile” – Talz Mag – Medium

Quindi, l’eccitazione non inizia a descrivere come mi sono sentito quando ho sentito la notizia. Ma, 16 settimane dopo, ho abortito e sono stato devastato. Invece di condividere notizie sulla gravidanza con la famiglia, stavamo telefonandole dall’ospedale prima che venissi a fare un intervento chirurgico.

Ho seguito tutti i consigli credibili che ho trovato, compresa l’eliminazione di tutta la caffeina, compresa la rinuncia alla mia amata cioccolata, insieme a tutti gli alimenti grassi e fast-food e ai grassi trans. Mangiai molte verdure a foglia verde scuro, urtai l’assunzione di prodotti ricchi di calcio, presi vitamine prenatali, incluso l’acido folico, e mi esercitai (principalmente camminando). Fortunatamente, ero stato un non fumatore per tutta la vita.

Nei prossimi mesi, devo aver guardato il mio addome e il mio profilo centinaia di volte, ansioso di vedere una piccola protuberanza. Mi sentivo così vivo.

La gravidanza è stata liscia e prevedibile. L’annuncio al lavoro e ai familiari è stato, ancora una volta, incontrato con shock e incredulità. Una persona ha persino detto, spero tu sappia cosa stai facendo.

A 33 settimane, all’età di 41 anni, sono andato in travaglio precoce. Quindici ore dopo, nacque un bambino. Come avevo desiderato quel momento. E quando finalmente è arrivato, e ho tenuto il mio bambino per la prima volta, ho pianto in modo incontrollabile. Non avevo mai provato tanta gioia.

Negli anni che seguirono, sentimmo sempre che qualcuno era scomparso dalla nostra famiglia. Sapevo nel mio cuore e anima che volevo un altro bambino. Abbiamo iniziato a provare a concepire. Questa volta si è rivelato molto più difficile; Passarono 18 mesi e ancora nessun successo.

Abbiamo abortito un bambino nel 2009. Alla fine, ho subito una serie di test per garantire che stavo ovulando normalmente. I risultati sono tornati positivi. Il mio ostetrico mi ha incoraggiato a ridurre il mio stress e rilassarmi. E ricordai ancora una volta il mio motto: non credo che non concepirò.

Mentre ero nel reparto post-parto, ho avuto l’esperienza più strana: c’era un flusso di infermiere che entrava nella mia stanza d’ospedale. Dopo circa l’8 entrai e poi di nuovo in fretta, ascoltai la porta e li sentii dire: Shes 47, puoi crederci?

Essere una mamma over-40 è una gioia. Ci sono così tanti aspetti positivi. I ragazzi hanno ora 8 e 6 anni e il più giovane ha 23 mesi. Mi tengono giovane. Ci sdraiamo sull’erba nel cortile sul retro e studiamo formazioni nuvolose; facciamo le nostre biciclette in famiglia ogni sabato, viaggiando insieme per 25 km; andiamo alpinismo ed escursionismo.

Potrebbe essere possibile rimanere incinta a 49 anni, ma di solito è problematico. A 49 anni, la fornitura di una donna di uova sane e vitali è molto ridotta. Tutte le sue uova sono presenti dalla sua nascita.

Dal mio primo periodo al mio ultimo periodo, sono trascorsi circa 39 anni. Questo è un totale di circa 450-460 periodi o giù di lì. Anche se avrò una scorta di ovuli fino a quando non avrò superato i 50 anni, non tutti saranno ugualmente validi. Oltre la metà delle gravidanze raggiunte attraverso la fecondazione in vitro nelle donne oltre i 45 anni ha avuto un aborto spontaneo. Considerando i problemi di fertilità, tra questi la possibilità che il 49enne non possa più ovulare in ogni ciclo. Anno dopo anno, quando una donna invecchia, aumentano le probabilità di produrre un ovulo con anomalie cromosomiche. Alcune donne hanno optato per un ovulo donato. Alcuni hanno un’ova donata da un parente stretto più giovane.

Per alcune donne, le loro possibilità di rimanere incinta aumentano durante la peri-menopausa, a causa dell’aumento degli ormoni.

Mi sono imbattuto in molte storie di donne che sono state sterili per tutta la loro vita adulta, solo per rimanere incinta mentre si avvicinano alla menopausa.

Quindi è possibile …


Nel 2005, ci sono state più di 104.000 nascite negli Stati Uniti a donne tra i 40 ei 44 anni e oltre 6.500 tra le donne di 45 anni e oltre.

Il tasso di natalità delle donne nella fascia di età 40-44 è aumentato costantemente dal 2000, del 2% all’anno! È aumentato del 4% dal 2015 al 2016.

Il tasso di natalità per le donne di età compresa tra 45 e 49 anni è rimasto invariato dal 2008 al 2012. È aumentato dello 0,8% dal 2015 al 2016.

Il tasso di natalità per le donne di 50 anni e oltre è rimasto invariato dal 2006.

Fonte: oltre 6.500 nascite a donne oltre i 45 anni

Crediti fotografici: nascite e natalità ,
Nascite: dati definitivi per il 2016 da parte di CDC – Tutti i diritti riservati

“Sono i primi giorni”, dico. “È incredibilmente improbabile che questa gravidanza possa decollare”. Ma il mio compagno fa ancora la domanda. “Che cosa vuoi fare al riguardo?”

Fonte: come rimanere incinta veloce

La mia sensazione travolgente è che vorrei che questo bambino non fosse successo, ma non penso che le mie gambe mi porteranno in un posto dove potrò liberarmene. Questa è la vita, parte della mia vita ora, e devo vederlo attraverso. Lo prenderemo un giorno alla volta, siamo d’accordo, come Alcolisti Anonimi. A volte sembra divertente, ma non dura a lungo.

All’inizio della gravidanza all’ospedale locale, compilo il modulo chiedendo perché voglio una scansione precoce e scrivo, “Per vedere se c’è una gravidanza praticabile?”, Un’indicazione che sto ancora negando. Sto ancora considerando la mia altra diagnosi di un tumore maligno da qualche parte che produce ormoni della gravidanza, quindi quando l’ultrasonografo dice allegramente: “Sì, c’è una gravidanza molto qui, vuoi vedere il bambino?”, Sono improvvisamente sollevato dopotutto è solo un bambino. “Sono troppo vecchio per avere un bambino”, bevo. C’è un coro immediato di “Oh, no non lo sei, sembri molto più giovane di 47 anni” (gli ormoni della gravidanza ti danno un lifting), e mi rivolgo alla scansione per vedere una gelatina con un battito cardiaco. Ho un istante, un enorme rispetto per questo feto, per il miracolo del concepimento, che un uovo gracile che ha quasi mezzo secolo può diventare un essere umano. Non ho altra scelta che continuare ad andare d’accordo.

Il mio compagno sta aspettando la mia chiamata e sembra felice di sapere che c’è un vero bambino davvero contento. Cresciuto in sicurezza, telefono per dire ad un amico che ha 10 anni più giovane di me e anche incinta. “Pardon?” Dice incredula. Ma lei è elettrizzata per me e per il fatto che ora saremo incinte insieme. Un altro amico quasi lascia cadere il telefono e dice che telefonerà alla sua amica che ha più di 40 anni, che ha cercato di rimanere incinta e dirle che c’è ancora speranza.

Sono ossessionato da me e sconvolto dal fatto che il mio corpo cambia così rapidamente che le mie precedenti gravidanze mi hanno lasciato senza muscoli addominali, quindi a 10 settimane mi aspetto pronto a partorire. Continuo a guardarmi allo specchio, osservando le mie radici, peggio ancora di essere una madre anziana che è grigia, e considero Botox. Il mio compagno è infinitamente comprensivo, anche se sottolinea con delicatezza che questo bambino ha bisogno che io lo voglia.

Dire ai bambini mi spaventa. Sono convinto che un altro bambino rovinerà le loro vite. Sono sicuro che ho promesso a Lydia che non avrei mai, mai avuto un altro figlio e che sarebbe stata la più giovane per sempre. Mi preoccupa che Maddy sarà imbarazzata. Si scopre che sottovaluto i miei figli e sono loro, più di chiunque altro, a farmi sentire molto meglio della mia gravidanza.

Idealmente avrei la possibilità di parlare attraverso la mia paranoia della mia gravidanza con un ostetrico, ma nonostante il mio medico generico chiedesse un rinvio urgente, non succede nulla. Sono ridotto alle lacrime telefonando ripetutamente all’ospedale, spiegando che sono vecchio e che probabilmente muoio di parto per emorragia dopo la nascita o per avere un bambino gravemente disabile. Per favore, potrei parlare dei rischi con qualcuno?

Vorrei che non lo fosse, ma andare in privato è meraviglioso. Il consulente mi rassicura che siccome questa gravidanza è avvenuta naturalmente, è probabile che abbia un buon risultato. Crede chiaramente nella scuola di ostetricia “doveva essere”, anche se non sono sicuro di quanto questo sia scientifico. Ma discute bene la procedura e la esegue in modo rapido e indolore.

Io e il mio compagno iniziamo a dire più persone. Le nostre madri sono felici, mi chiedo se ci hanno davvero pensato, ma è gratificante quando le persone mostrano eccitazione indolente. Sono ancora pieno di avvertimenti, nella misura in cui mi riesce difficile per amici e colleghi dire congratulazioni. Dico le notizie in un “mio gatto è appena morto” in un certo senso. Alcuni di loro sono in contatto qualche ora dopo per scusarsi di non congratularmi con me e li rassicuro che la mia consegna li ha fatti esitare.

Sedici settimane dopo la mia gravidanza smetto di sentirmi male durante il giorno, il che è successo solo in una gravidanza prima. E ‘stato quello che ha fatto i bagagli, oh caro, 16 settimane. Telefona all’ospedale e chiedo all’ostetrica se può controllare che il bambino stia ancora bene, ma è totalmente intransigente. “Non tutte le gravidanze sono uguali”, dice bruscamente.

La risposta è sì, se stai ancora ovulando. Di solito è molto più difficile a quell’età (se ci provi), ma può succedere. Conosco qualcuno (un membro della famiglia) che ha avuto tre figlie e ha avuto una serie di cisti ovariche. Ha sperimentato gli stessi sintomi ogni volta e ha visto il suo medico quando è successo. All’età di 48 anni, e una nonna, andò dal dottore per occuparsi di ciò che pensava fosse una cisti ovarica e fu determinato che era incinta! Dopo tre figlie, è stata benedetta da un figlio di 49 anni. Ora è cresciuto e al college ed è cresciuto essenzialmente come figlio unico ed è più giovane di suo nipote. Succede. Non è comune, ma succede. Io stesso, ovulato, fino a quando avevo più di 50 anni, quindi tecnicamente avrei potuto rimanere incinta a quell’età. Se stai ovulando, sei in grado di concepire.

Assolutamente! Le donne sono rimaste incinte naturalmente nei loro anni 70 – anche se questo è raro, ovviamente. Non esiste un limite scientifico per la fertilità, la probabilità si riduce sempre più lentamente e più si invecchia e le probabilità di rischio e di difetti alla nascita diventano più alti. Ma se ci provi, allora ti auguro tutta la fortuna del mondo!

Dipende dalla salute generale della donna e se sta ancora ottenendo cicli regolari. Se la donna sta ancora ricevendo i suoi periodi mensili, la gravidanza è ancora possibile, tuttavia diventa più difficile concepire naturalmente dopo i 40 anni e se lei rimane incinta 1) è più probabile che abbia un parto multiplo (gemelli, ecc.) E 2 ) sarà classificata come ad alto rischio durante la sua gravidanza.

Per favore parla con il tuo medico di famiglia che può guidarti e prepararti per la gravidanza. Il tuo medico può anche eseguire alcuni test e vedere quanto sarai vincente.

Buona fortuna x

https://www.babycentre.co.uk/a10

Gravidanza Over 35 (gruppo di supporto su un forum di gravidanza per le persone che sono incinte o che cercano di concepire oltre i 35 anni

Assolutamente, è possibile che alcune donne rimangano incinta a 49 anni, naturalmente. Alcuni possono e sono rimasti incinti a un’età più avanzata di quella. La donna più anziana che conosco che è rimasta incinta naturalmente aveva 64 anni quando partorì. Aveva sospeso le mestruazioni per dieci anni prima della gravidanza, e quindi non aveva ritenuto necessario utilizzare il controllo delle nascite. Non era a conoscenza del fatto che fosse incinta fino a molto vicino al suo parto. Questa donna probabilmente da record era la zia della donna che lavorava in un ufficio accanto al mio oltre 30 anni fa. Era in buona salute, ma sapeva che non sarebbe stata in grado di prendersi cura di sua figlia, e così ha dato il suo neonato alla figlia cresciuta e sposata per crescere. Anche se quell’informazione finisce per essere errata – dopotutto, in realtà non ho incontrato e parlato con questa donna extra-fertile – ho personalmente trattato una donna con le naturali terapie dell’agopuntura, delle erbe e della nutrizione, e come risultato, ha dato alla luce a 49 anni. Inoltre ho sentito parlare di altre donne che hanno avuto una gravidanza a 50 anni. Tuttavia, la maggior parte delle donne troverà difficile, se non impossibile, rimanere incinta senza una sorta di intervento medico una volta superati i quarantacinque anni.

Ultimo WK. Ho visto pt in un ospedale di 47 anni consegnare un bambino a scelta, non naturalmente.

Molto meno possibilità.

Non farcela a 47 anni suggerirò che è molto difficile gestire il bambino sui cinquant’anni.

quando si sistemerà il bambino? a 70 anni della tua età?

Che ne pensi della tua salute se si verificano problemi di salute chi si prenderà cura del tuo bambino?

Pensaci due volte prima di prendere una decisione, avrai bisogno del sostegno della tua famiglia, dei parenti più giovani per prendersi cura del tuo bambino. nel caso succeda qualcosa

Medicamente non puoi socialmente prendere una decisione saggia.

Se lei non è la menopausa, sì

Il tasso di gravidanza mensile è inferiore all’1%. La donna più anziana che ho avuto era di 49 anni, naturalmente incinta. Non aveva malattie mediche ed era molto in forma. L’amniocentesi non è stata eseguita perché non voleva rischiare la sua prima e unica gravidanza e la scansione 11-13.6 era normale. Ha consegnato un neonato sano da CS a 38,4 settimane.

Sì. Il Guinness Book of World Records registra una donna di 59 anni che ha concepito in modo naturale. Vedi: la più vecchia madre a concepire naturalmente

Ci sono molte ragioni per cui una donna può decidere di ritardare la maternità. Cerca stabilità economica, stabilità emotiva, successo professionale, la maturità che dà l’età … Ti diciamo quali sono le chiavi e i miti della tarda maternità. Maggiori informazioni http://www.pregamate.com/keys-be

Sì, è possibile se i tuoi periodi sono regolari. Ma il problema potrebbe essere, hai abbastanza ormoni per sostenere la gravidanza. Uno specialista della fertilità può aiutare. La domanda potrebbe essere quanto e quanto lontano vuoi andare. Questo può includere i colpi di ormone, il recupero degli ovuli e l’inseminazione artificiale. Il limite e il costo dipendono da te. Per prima cosa devi esaminare la tua motivazione. Ne vale la pena con il tuo coniuge? Quanto è forte la tua relazione. E ‘questo quello che vuoi a 40 anni? Pensa alla situazione a lungo termine. Potrebbero essere necessari più tentativi prima di rimanere incinta. La gravidanza può essere complicata. Hai la struttura di supporto di cui hai bisogno? Non sto cercando di desiare. L’età 40 non è solitamente il momento migliore per iniziare una famiglia. Assicurati di aver compreso i problemi prima di saltare in una situazione potenzialmente a lungo termine.

Se non hai raggiunto la menopausa e stai ancora ovulando, allora si. Se i tuoi periodi mestruali sono rari o andati, e non stai mai ovulando durante uno dei cicli, allora la possibilità è molto bassa a impossibile.

Il modo migliore per migliorare le tue possibilità è mantenere uno stile di vita sano. Iniziare a prendere l’acido folico e le vitamine prenatali prima di concepire. Questo ha dimostrato di prolungare la vita / probabilità di un feto in via di sviluppo. Sbarazzarsi di tutte le cattive abitudini di salute. Potresti avere una gravidanza extrauterina o un aborto in questo modo senza nemmeno saperlo.

In terzo luogo, documenta le date di ovulazione o il periodo. Questo è utile per pianificare una data stimata del concepimento e ti manterrà organizzato. Quarto, durante il rapporto sessuale, usa le posizioni che permetteranno allo sperma di raggiungere il punto più alto o più lontano della vagina; questo aumenterà anche le tue possibilità di rimanere incinta. Lo stile a pecorina / l’ingresso posteriore, il missionario con le gambe alzate e l’arretrato a cavallo sono i più popolari. E quinto, cerca di non fare la doccia o di usare prodotti altamente acidi nella zona vaginale, poiché questi uccideranno lo sperma.

Se è sana ed è stata in grado di concepire naturalmente prima di allora, penserei che potrebbe rimanere incinta normalmente senza passare molto tempo.

Se ha iniziato la menopausa o altri sintomi di cambiamento di vita, potrebbe essere più difficile ma non impossibile.

Ero un “cambio di vita” baby. Mia madre pensava che avesse superato l’età per rimanere incinta. Ma eccomi qui.