Cosa si dovrebbe fare per avere una consegna normale (bambino)?

Non c’è modo che qualcuno possa garantirvi qualcosa di certo sul parto.

Ma ci sono molte cose che puoi fare, una sorta di “up the odds” e “darti la migliore possibilità” di avere una sana esperienza di nascita.

In primo luogo, educati! Stai facendo domande qui, che è meraviglioso! Ma connettiti con gli altri nella tua zona. Se sei una gravidanza a basso rischio, guarda le opzioni del tuo medico e cercane una che soddisfi i tuoi desideri di nascita, non solo quella a cui tutti vanno. Le ostetriche servono donne che desiderano una nascita naturale senza complicazioni. Consegnano nell’ospedale, così come nei centri di nascita autoportanti e nelle case a seconda delle loro licenze e delle leggi statali.

Secondo, assumi una doula. È come la tua wedding planner. Certo, puoi pianificare un matrimonio senza un pianificatore, ma alla fine, la tua esperienza con un wedding planner lo rende più di essere educato e sapere dove sono le migliori offerte e le persone su cui puoi contare. È lo stesso con una doula. Una doula è formata per supportarti, aiutarti nell’educazione e fondamentalmente ti metti al posto di guida per la gravidanza, la nascita e il postpartum il più possibile. Capirai di più di quello che sta succedendo con una buona doula.

Terzo, ma non meno importante, esercizio, una buona dieta che include proteine, verdure a foglia verde, verdure e cereali integrali è vitale per sostenere una gravidanza sana. Riduce il rischio di complicazioni, mentre non toglie il rischio, ma ti dà il miglior vantaggio.

Cerca gruppi di sostegno di donne che hanno obiettivi simili al parto come te. L’incoraggiamento degli altri che sono già andati avanti è così importante. FB ha molti gruppi se non ce ne sono di locali.

Spero che vada bene!

I calci e gli stiramenti del tuo bambino ti ricordano quotidianamente che presto vedrai il sorriso del tuo piccolo. Il tipo di esperienza di nascita che desideri è una decisione molto personale. Vuoi un parto naturale in un’ambientazione casalinga? O ti sentiresti più a tuo agio con tutte le comodità della medicina moderna a portata di mano?

Mentre le future mamme hanno più opzioni che mai, potresti essere limitato da alcuni fattori che includono:

  • Dove lavora il tuo fornitore
  • Cosa copre la tua assicurazione
  • Se hai una gravidanza ad alto rischio
  • Dove vivi e quali ospedali sono vicini

Ospedale Nascita

La grande maggioranza delle donne negli Stati Uniti partorisce in un ospedale. Se hai una gravidanza ad alto rischio o vuoi provare un parto vaginale dopo un parto cesareo (VBAC), allora un ospedale è il posto più sicuro – e spesso l’unico – in cui puoi consegnare il tuo bambino. Anche se hai una gravidanza a basso rischio, potresti voler partorire in un ospedale dove hai accesso alle più recenti tecnologie mediche.

Fortunatamente, il vecchio stereotipo di consegnare il tuo bambino in una stanza d’ospedale fredda con i piedi nelle staffe è finito da tempo. Ora, molti ospedali offrono opzioni che vanno dal pratico al lussuoso per rendere più confortevole l’esperienza lavorativa e di consegna.

Nascita di un ospedale tradizionale. In alcuni ospedali, è possibile spostarsi da una stanza all’altra a seconda della fase di lavoro in cui ci si trova. Ad esempio, è possibile eseguire il travaglio e il parto in una stanza, recuperarla in un’altra e quindi spostarsi in una stanza semiprivata. Il tuo bambino può essere portato nella tua stanza per le poppate e le visite ma rimane nel vivaio dell’ospedale per il resto del tempo. Non tutti gli ospedali seguono la stessa routine, quindi chiedi cosa puoi aspettarti durante il tuo soggiorno.

Cura centrata sulla famiglia. Molti ospedali offrono ora stanze private in cui è possibile sottoporsi a parto, consegna e recupero tutti nella stessa stanza. Spesso il tuo partner può stare con te. Queste stanze sono spesso decorate con quadri sulle pareti, colori rilassanti e armadietti che nascondono le apparecchiature mediche quando non sono in uso. Dopo la nascita, il tuo bambino rimane nella tua stanza con te.

Centro di parto in ospedale. Questi centri sono o all’interno di un ospedale o vicino a un ospedale. Offrono il parto naturale in un ambiente domestico. In caso di problemi durante il travaglio, sei a pochi passi da personale esperto e attrezzature mediche per aiutare te e il tuo bambino.

Molti ospedali offrono anche:

  • Corsi di parto e genitorialità e consulenti per l’allattamento
  • Infermiera diplomata-ostetrica sul personale
  • La capacità di avere una consegna non “normale”
  • Piscine o vasche per far nascere l’acqua
  • Sgabelli da parto, palle da parto e altre attrezzature per aiutarti a sentirti a tuo agio durante il travaglio
  • L’opzione di indossare i propri vestiti durante il travaglio e la consegna
  • L’opzione per avere amici e familiari assistere alla nascita e registrare la consegna

Cose da considerare quando si sceglie un parto in ospedale

Approfitta delle visite ospedaliere. Questo può aiutarti ad avere una sensazione migliore per l’ambiente ospedaliero. Prendi in considerazione gli alloggi e le pratiche di ogni possibilità e cosa ti farà sentire più a tuo agio.

  • Anche con una stanza privata, puoi aspettarti un po ‘più di trambusto mentre il personale ospedaliero viene a controllare te e il tuo bambino.
  • Confrontate i tassi di cesareo e di episiotomia negli ospedali che state considerando.
  • Considera un ospedale universitario. Gli ospedali universitari hanno più probabilità di avere OB sul personale 24 ore su 24, quindi potrebbe esserci meno pressione per le procedure mediche se il tuo lavoro sta progredendo lentamente.
  • Mentre gli ospedali cercheranno di onorare i tuoi desideri, alla fine la tua sicurezza e la sicurezza del tuo bambino verranno prima di tutto. Ciò significa che il medico può raccomandare fortemente interventi medici o chirurgici, anche quelli che non si desidera avere, se ritiene che siano necessari.
  • Devi seguire le regole e le politiche dell’ospedale. Ad esempio, spesso puoi bere solo liquidi chiari se il tuo fornitore è interessato potresti aver bisogno di un cesareo. Gli ospedali possono anche limitare il numero di persone che possono partecipare alla consegna.

Centri di nascita autonomi

I centri di nascita sono diventati più popolari negli ultimi anni. In genere, un’infermiera-ostetrica certificata consegnerà il bambino. I centri di nascita sono affiliati con un ospedale locale dove puoi essere trasferito se si verifica un problema durante il parto.

Come gli ospedali, i centri di parto offrono corsi di parto e genitorialità e supporto per l’allattamento e la maggior parte dei centri è coperta da assicurazione. Solo le donne sane con gravidanze normali dovrebbero partorire in centri di nascita autonomi.

  • I centri di nascita offrono parto naturale con pochi interventi medici in cui i vostri bisogni e desideri vengono prima di tutto.
  • I centri di nascita offrono un ambiente confortevole e casalingo con stanze private dove puoi mangiare e bere quello che vuoi e indossare i tuoi vestiti.
  • La tua famiglia e i tuoi amici possono venire con te e partecipare alla consegna.
  • Molti centri di nascita hanno vasche idromassaggio o vasche dove puoi rilassarti durante il travaglio o avere un parto in acqua.
  • I centri di nascita offrono solo un supporto medico minimo, come l’ecografia Doppler palmare per monitorare il bambino, i liquidi EV, l’ossigeno, l’anestesia locale, i rianimatori infantili e gli scaldini.

Cose da considerare quando si sceglie un centro di nascita

Assicurati di frequentare l’orientamento del centro di nascita in modo da poter parlare con il personale e conoscere le politiche del centro.

  • Chiedi la percentuale di trasferimenti ospedalieri del centro.
  • Chiedi quali circostanze richiederebbe che tu venissi portato all’ospedale.
  • Scopri chi è l’OB di riserva o il medico per il centro.
  • Chiedi qual è il piano di emergenza, quale ospedale è affiliato al centro e quanto tempo ci vuole per arrivarci.
  • Tieni presente che i centri di nascita non forniscono anestesia. Ciò significa che non avrai la possibilità di avere un epidurale o un altro tipo di gestione del dolore presso il centro di nascita.
  • Assicurati che il centro di nascita che stai considerando sia autorizzato dallo stato (se la licenza è un’opzione nel tuo stato) e accreditato dalla Commissione per l’accreditamento dei centri di nascita.
  • Chiedere informazioni sulle credenziali dello staff per assicurarsi che siano certificate e abilitate all’esercizio nello stato.

Nascite domestiche

Mentre meno dell’1% delle donne negli Stati Uniti partorisce a casa, il numero di donne che scelgono di avere una consegna a domicilio è aumentato dal 2004. Questo aumento riflette il desiderio di molte donne di avere il loro bambino nella comodità della propria casa con più controllo sul processo del parto.

Se sei interessato alla nascita a casa, è importante valutare attentamente i rischi e i benefici. Secondo l’American College of Obstetricians and Gynecologists, o ACOG, mentre il rischio generale è basso, gli studi dimostrano che il rischio di morte infantile è da due a tre volte maggiore quando si dà il parto a casa. ACOG crede che gli ospedali e i centri di parto siano le impostazioni più sicure per il parto. Tuttavia, molte donne hanno bambini sani a casa.

Cose da considerare quando si sceglie una nascita a casa

Dovresti considerare di avere un parto a casa solo se sei sano, hai una gravidanza normale e, idealmente, hai dato alla luce prima. Le donne che cercano di avere il loro primo figlio a casa hanno il 25% al ​​37% di probabilità in più di dover andare in ospedale a causa di complicazioni.

Raccomanda vivamente contro la nascita a casa nelle seguenti situazioni:

  • Hai problemi di salute come il diabete o la pressione alta
  • Stai avendo due gemelli o nascite multiple
  • Vuoi provare un VBAC
  • Hai una gravidanza ad alto rischio

Altri fattori da considerare includono:

Con quale rapidità puoi raggiungere un ospedale se dovessi aver bisogno di cure di emergenza? Assicurati di poter arrivare in ospedale in modo rapido e sicuro se qualcosa dovesse andare storto durante il parto.

Chi assisterà alla tua nascita? La maggior parte delle donne che partoriscono a casa lavorano con le ostetriche. La scelta di un’ostetrica che è certificata è fondamentale. Quando scegli un’ostetrica, chiedi informazioni sulle sue qualifiche ed esperienze, su quante nascite a casa ha frequentato e chi è il suo OB di backup.

Solo tu puoi decidere cosa è meglio per te e il tuo bambino. Inserisci il consiglio del tuo OB o del tuo medico di famiglia, nonché amici e familiari esperti. Considera tutte le tue opzioni in modo da poter scegliere un luogo sicuro e confortevole per accogliere l’arrivo del tuo piccolo.

Puoi anche controllare la pagina del blog edu @ blog e anche controllare questa pagina Facebook MySutraa

Il divieto di fumare di base, mangiare bene, evitare l’alcol e altri consigli di sostanze chimiche ricreative si applica. Ricorda che le donne hanno partorito da molto tempo e nella maggior parte dei casi le cose vanno bene.

Nulla può essere accudito per quanto riguarda la nascita di un bambino in quanto dipende da fattori materni come il meconio termine di cpd ecc. E fattori infantili come il cordone ombelicale intorno al collo, ecc. Ma dovresti iniziare a prepararti solo dal 1 ° trimestre.

Esercizi di respirazione ogni giorno

Esercizi leggeri sotto rigide linee guida professionali

Mangia sano ea intervalli frequenti per evitare di ingrassare

Cerca di rimanere attivo

Non esagerare ma non essere troppo pigro come welol

Bevi molti liquidi

Prima di tutto, devi tenere a mente che un bambino ha una mente propria e se il bambino è un bambino piccolo o se sorgono altre complicazioni dovrai andare al taglio cesareo se è la tua scelta o meno.

Che tu abbia o meno un parto normale dipende da una moltitudine di condizioni. Il miglior consiglio è di rimanere in salute e dopo aver avuto lo “show” prova a rimanere attivo. Questo ti aiuterà a dilatarti e renderà più facile una nascita normale.

Non posso dire molto di camminare e di essere attivo insieme a una buona dieta.

Ho fatto tutto questo con la pratica del Lamaze e dello yoga pre natal, ho camminato abbastanza e sono rimasto attivo per gran parte della giornata ma il mio bambino non è venuto giù ed è stato brutto, quindi ho dovuto programmare un c-sec. Inoltre, il mio bambino era troppo grande per la mia taglia da consegnare normalmente. (Sono 5’3 “e il bambino era di 3.5 kg e abbastanza alto!)

More Interesting

In quali circostanze una donna ovulatrice non può rimanere incinta se è disponibile una buona scorta di sperma?

Che cosa succede se le tube di Falloppio sono bloccate o sono state distrutte durante l'aborto, quali sarebbero le opzioni per rimanere incinta?

Se rendi incinta una sconosciuta, possono rintracciarti attraverso il DNA?

Com'è il primo mese di gravidanza, sia per la mamma che per il bambino?

È un conflitto di interessi per Planned Parenthood dare consigli alle donne incinte quando traggono profitto dall'aborto?

Perché il movimento del bambino è così intenso nel 9 ° mese di gravidanza?

Ho fatto sesso non protetto con la mia ragazza, porterà alla gravidanza?

Il mio fidanzato è uscito dal paese, ha dormito con più uomini, è rimasto incinta e non mi ha detto fino a quando non ha fatto un test di gravidanza. Cosa dovrei fare?

La notte scorsa non ero stato protetto dalla mia ragazza ed è stato l'ultimo giorno del suo ciclo mestruale. Qual è la possibilità che rimanga incinta?

Qual è la prima cosa che cambierebbe se gli uomini scoprissero di poter rimanere incinta domani?

Divisione cellulare: lo sviluppo dei gemelli monozigoti comporta una maggiore asimmetria in un gemello rispetto all'altro? Se è così, perché?

Quando è il momento migliore per avere un bambino?

Qual è il campo della medicina che si occupa del parto, e cosa si chiamano i medici che trattano della gravidanza e del parto?

Come faccio a sbarazzarmi del mio periodo per un giorno?